Istruttore-Grado-Expert-1-Mario-Farre

Istruttore Expert 1
mario Farre

International Krav Maga- Gabi Noah

Nato a Sassari il 31 gennaio 1976, attualmente Istruttore in diversi corsi di difesa personale per adulti a Sassari. In possesso di numerosi Attestati per corsi di aggiornamento e stage, nella disciplina Krav Maga, conseguiti con l’International Krav Maga Federation, l’Accademia di Sicurezza Operativa, la Scuola Italiana Krav Maga, l’ Ecole Internationale de Krav Maga e la International Krav Maga-Gabi Noah…

CONTINUA A LEGGERE

Sport da combattimento e Arti Marziali praticati: Karate, Aikido, Judo, Ju Jutsu, Kickboxing, K1, Boxe, Brazilian Jiu Jitsu, MMA.

Diploma di Allenatore nella disciplina Fight Code Rules, conseguito ad Alghero il 14 settembre 2015, dopo un corso della durata di circa 40 ore, col Direttore Tecnico della Nazionale Figth 1 Giorgio Iannelli.

Isili (NU) 2003: Attestato di partecipazione tiro operativo primo livello, rilasciato dalla A.S.O.

Meduno (PN) 2003: Corsi di specializzazione e aggiornamento ( A.S.O. Summer Camp), tiro – tecniche operative – Krav Maga – antisabotaggio – normativa.

Isili (NU) 2005: Corsi di specializzazione e aggiornamento (A.S.O. Summer Camp), tiro operativo – tecniche operative – CQB – manovre di corda.

Civitavecchia – Maggio 2005: Diploma di Istruttore di Krav Maga rilasciato dall’ Accademia di Sicurezza Operativa, dopo aver superato con successo il corso della durata di 80 ore.

Padova – 2006: Diploma Operatore Lotta e Disarmo Militare rilasciato dall’ Accademia di Sicurezza Operativa.

Per diversi anni Istruttore Federale (S.I.K.M – FEKDA) della Scuola Italiana Krav Maga del Maestro  Buschini.

Israele – Gennaio 2006: Israel Tour & training I.K.M.F. con i Maestri Ianilov, Ben Ami, Noah e Moyal, h.50 intensive, Self-Defense, Fighting tactics and Skills, Defending a 3rd Part and Pistol Shooting.

Ottobre – 07 Marzo 2008: Aiuto-istruttore nel corso di difesa personale femminile “Previeni, Impara, Difenditi” organizzato dalla Commissione Pari Opportunità della Provincia di Sassari.

Dicembre – 08 Marzo 2009: Aiuto-istruttore nel corso di difesa personale femminile “Previeni, Impara, Difenditi” organizzato dalla Commissione Pari Opportunità della Provincia di Sassari.

Ginevra  – 7/8 Marzo 2009: Stage di due giorni, 16 ore totali, col maestro Philippe Kaddouch, fondatore della EIKM (Ecole Internationale de Krav Maga) ed ex istruttore dell’esercito  israeliano. 

Lisbona (Portogallo): dal 4 al 13 Maggio e dal 6 al 15 Luglio 2012, ha frequentato e superato con successo 2 corsi da istruttore, per adulti e per bambini, della durata di circa 200 ore, direttamente col maestro Gabi Noah, coadiuvato dall’istruttore di grado Expert Moisés  Frutuoso, divenendo così Istruttore della Federazione Internazionale “Gabi Noah-International Krav Maga” con Diplomi rilasciati dai Master Israeliani Gabi Noah ed Eli Ben Ami.

Varazze (dal 9 al 15 dicembre 2016), ha frequentato e superato con successo il Corso di specializzazione della durata di 56 ore (Military Camp), con l’istruttore di grado Expert 3 Moisés Frutuoso, aggiudicandosi il grado di Expert 1.

Personal Training

Sport da combattimento e Arti Marziali praticati: Karate, Aikido, Judo, Ju Jutsu, Kickboxing, K1, Boxe, Brazilian Jiu Jitsu, MMA.

dieci regole tattiche del Krav Maga israeliano

Il Krav Maga israeliano lavora contro qualsiasi attaccante; la chiave è la tua mentalità. Non accettare mai la sconfitta o arrendersi. Se riesci a respirare, puoi combattere. Fai quello che devi per prevalere.
Valuta ciò che ti circonda. Il buon senso, le precauzioni di base e un atteggiamento sicuro di sé riducono al minimo le possibilità di essere attaccati.
La risoluzione non violenta dei conflitti è sempre la soluzione migliore. Riduci l’escalation e disimpegna quando possibile.
Alcune tecniche padroneggiate fanno molto e sono molto efficaci nella maggior parte delle situazioni.
L’essenza del Krav Maga è neutralizzare rapidamente un attaccante. Non ci sono regole.
Una strategia per porre fine all’abilità di combattimento del tuo attaccante è fondamentale quando usi difesa e attacco simultanei. Il posizionamento del combattimento spostandoti fuori dalla linea di attacco determina il tuo vantaggio tattico.

Il gioco di gambe e il posizionamento del corpo, in piedi o prono, ti consentono di difendere e attaccare contemporaneamente consentendo transizioni combattive senza interruzioni, essenziali per eseguire retzev o “movimento di combattimento continuo”.
In modo ottimale, un kravista si sposterà rapidamente in una posizione superiore e dominante, il “lato morto” per finire il combattimento. 
La strategia del lato morto ruota attorno alle tue capacità e alle tattiche preferite che coinvolgono combattimenti lunghi, medi e brevi, combinati con manovre evasive. Questo posizionamento diventa ancora più importante quando si affrontano più attaccanti.
Retzev utilizza senza problemi tutte le parti del tuo corpo per un contrattacco travolgente e decisivo. Combinato con difesa e attacco simultanei, retzev è la spina dorsale del sistema di combattimento israeliano.

Istruttore Grado Expert 1-Mario Farre

krav maga per le forze dell’ ordine

krav maga ikm sardegna